ingresso gratuito*

  • la prima domenica di ogni mese
  • cittadini europei sotto i 18 anni muniti di documento
  • cittadini Europei con disabilità compresi accompagnatori
  • guide e interpreti turistici nell’esercizio dell’attività
  • guide e Interpreti turistici dell’Unione Europea con licenza
  • personale del ministero per i Beni e le Attività Culturali
  • giornalisti iscritti all’Albo Nazionale
  • membri I.C.O.M. (International Council of Museum);
  • docenti universitari con tesserino o altro documento provante;**
  • studenti delle facoltà di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione e corsi di laurea in Lettere o Materie Letterarie con Indirizzo Archeologico o Storico-Artistico delle Facoltà di Lettere e Filosofia delle Università e delle Accademie di Belle Arti ed iscritti alle rispettive Scuole di Perfezionamento e Specializzazione e ai Dottorandi di Ricerca nelle sopraddette discipline di TUTTI i paesi membri dell’Unione Europea.
  • studenti Socrates ed Erasmus delle suddette discipline e dell’ Istituto Centrale del Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico con documento di attestazione e tesserino che attesti la facoltà o l’indirizzo o lettera del professore che ne attesti la frequentazione ai corsi. Il biglietto è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso (Esclusa università della Terza Età)
  • gruppi o comitive di studenti scuole pubbliche e private dell’Unione Europea accompagnati da Insegnanti (1 ogni 10) previa prenotazione;
  • possessori “carta dello studente” del Ministero Beni Culturali e Istruzione con documento.

Maggiori informazioni e aggiornamenti

* l’ingresso gratuito è riferito anche agli spazi in cui sono allestite mostre o esposizioni temporanee per le quali non siano previsti un percorso espositivo separato con biglietto di ingresso distinto.
** E’temporaneamente sospeso dal 1 gennaio 2015 l’ingresso gratuito per gli insegnanti, che potranno usufruire, della riduzione del 50 % del biglietto. Non è stato confermato, infatti,  l’art. 16 co.3, DL 12 settembre 2013   n.104 con cui si rendeva gratuito l’accesso al personale docente della scuola ai luoghi della cultura statali. Al personale scolastico, a partire dal 1 gennaio 2015, si applicheranno esclusivamente le agevolazioni previste per l’accesso ai musei dal D.M. 507/1997 e successive modifiche e integrazioni.